Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Questo sito non usa cookie di profilazione. Puoi continuare a navigare in questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccare su “Accetto” permettendo il loro utilizzo. Per ulteriori informazioni consulta la nostra privacy policy.  

Le occasioni da non perdere

Tour and Tour

 

 

FESTA DELLE LUCI A LIONE
​Luci d’Artista a Torino e mercatini di Natale di Chambery, Annecy  e Grenoble.
Partenza dall'8 all'11 dicembre 2021

 

€ 550 a persona incluso: 

  • Accompagnatore per tutta la durata del viaggio
  • Viaggio in bus privato 
  • 3 pernottamenti in hotel 3* in mezza pensione 
  • Visite guidate come da programma

 

PROGRAMMA
L’ordine delle visite potrà subire leggere variazioni

 

1° GIORNO, mercoledì 8 Dicembre - TORINO - VAL DI SUSA
Ritrovo dei partecipanti (alle ore 7.35 a Balerna presso la fermata del pullman di linea del Serfontana e alle ore 8.00 a Como presso Piazza Atleti Azzurri d’Italia); incontro con accompagnatrice Karis e partenza per Torino con pullman privato gran turismo (180 km). Sosta lungo il tragitto.
All’arrivo, incontro con guida locale e visita guidata del centro storico.
Scopriremo i luoghi storico di Torino con i suoi luoghi medievali, i palazzi, gli eleganti negozi e i tipici caffè. Si visiteranno Piazza Castello dove si affacciano il Palazzo Madama e il Palazzo Reale, la Cattedrale e la Piazza San Carlo, soprannominata “il salotto d’Europa”. L’imponente Mole Antonelliana, simbolo per eccellenza della città, ospita al suo interno il Museo Nazionale del Cinema, mentre il Museo Egizio, di fama internazionale, è il importante in Italia e secondo per grandezza soltanto a quello del Cairo.
Pranzo libero in centro.
A seguire tempo a disposizione personale per visite, lo shopping natalizio e per ammirare le ormai tradizionali luci d’artista.
Luci d’Artista è un progetto della Città di Torino che nel 2021 raggiunge la ventiquattresima edizione: questo evento artistico-culturale è nato nel 1998 e, attraverso il medium della luce neglispazi pubblici, favorisce l’incontro tra un vasto pubblico e alcune significative espressioni della sensibilità artistica contemporanea, diventando una delle rassegne più importanti della Città di Torino e acquisendo grande visibilità a livello nazionale e internazionale.
Proseguimento verso la zona di Avigliana (35 Km), per la cena e il pernottamento in ex convento del cinquecento immerso nel verde, oggi trasformato in struttura ricettiva e centro di formazione aperto a tutti. Un luogo di sosta e di pensiero, abitato dalla storia. Vi si promuovono la cultura dei diritti e della giustizia sociale, l’interiorità e la spiritualità, l’arte nelle sue varie forme, il territorio e la sostenibilità, organizzando e ospitando attività formative culturali e turistiche.

 

2° GIORNO, giovedì 9 Dicembre - CHAMBERY - ANNECY - LIONE
Dopo la prima colazione partenza in pullman per Chambery (190 Km).
Incontro con la guida e visita guidata del centro storico della città.
Chambery è conosciuta come la Città dei Duchi per essere stata scelta dalla Casa Savoia come capitale del loro regno. Fa anche parte dell’Associazione Città alpina dell’anno che promuove la Convenzione Alpina per raggiungere uno sviluppo sostenibile: il premio le è stato consegnato nel 2006.
Chambéry è particolare attraente durante il periodo dei Mercatini di Natale. Gli chalet in legno propongono prodotti artigianali locali, francesi e internazionali. Imperdibile è il Mercatino di Natale allestito a fianco della Fontaine des Éléphants, simbolo di Chambery, famosa per essere la città nella quale sono stati inventati nel 1895 i truffes au chocolat, tartufi al cioccolato fondente e ricoperti da cacao in polvere. Un periodo magico, quello che vede protagonisti i mercatini natalizi, ai quali si affiancano le meraviglie della città, come il carillon, il più grande carillon francese, composto da settanta campane di bronzo di diverse dimensioni.
A seguire tempo libero per il pranzo.
Nel pomeriggio trasferimento ad Annecy (50 Km) e tempo a disposizione personale per la visita della bella cittadina e dei mercatini.
Capitale dell'Alta Savoia, Annecy è una città d'arte con una splendida unità architettonica: coi suggestivi canali, gli adorabili piccoli ponti e le belle case dalle facciate colorate, Annecy è all'altezza del suo soprannome di Venezia della Savoia. Nel cuore della città vecchia, il palazzo dell'Isola, antica prigione e palazzo di giustizia, oggi ospita il Museo di Storia di Annecy. In prossimità di questo edificio simbolo del XII secolo, anche Rue St. Clair ricca di belle case con portici è un luogo da non perdere. Affacciato sulla città, il museo castello, antica residenza dei Conti di Ginevra e dei duchi del Genevese-Nemours, è dedicato ad archeologia, antropologia, arte, storia e laghi alpini.
Partenza per Lione (145 Km) e sistemazione in hotel 3*** semi centrale, cena e pernottamento.

 

3° GIORNO, venerdì 10 Dicembre - LIONE
Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla scoperta di Lione, dei suoi mercatini e della Festa delle Luci.
La mattina andremo alla scoperta della città con una guida locale.
Lione, città francese nella regione storica del Rodano-Alpi, sorge alla confluenza dei fiumi Rodano e Saona. Il centro riflette i suoi 2000 anni di storia, con l'anfiteatro romano delle Tre Gallie, le architetture medievali e rinascimentali della Vieux Lyon (la vecchia Lione) e il moderno quartiere sulla penisola della Presqu'île.
Lione ospita due mercatini di Natale: in Place Carnot, una delle più belle ed importanti piazze della città, si trova quello principale costituito da circa 150 bancarelle rigorosamente selezionate da un’apposita commissione che valuta l’originalità dei prodotti e la professionalità degli artigiani provenienti non solo dalla Francia, ma da tutta Europa. Place de las Croix-Rousse, nello storico quartiere dei “Canuts”, ospita invece un piccolo mercatino coperto composto da circa 30 stand. Oltre a vestiti, gioielli ed altre idee regalo, specialità gastronomiche a volontà: torrone, vari dolci tipici e l'immancabile vin brulè.
La Festa delle Luci è nata la sera dell'8 dicembre 1852, nel momento in cui gli abitanti di Lione accesero delle candele alle proprie finestre per celebrare l'installazione della statua della Vergine Maria sulla collina di Fourvière. Da allora la festa si è ripetuta ogni anno a dicembre e oggi è diventata uno degli eventi cittadini più importanti e attesi, in grado di richiamare milioni di visitatori. Nel centro storico si possono ammirare più di 70 installazioni.
Dopo il pranzo libero nel pomeriggio tempo a disposizione personale.
Rientro in hotel nel tardo pomeriggio, cena e pernottamento.

 

4° GIORNO, sabato 11 Dicembre - GRENOBLE
Dopo la prima colazione in hotel, partenza per Grenoble (110 Km).
Dopo la visita guidata tempo a disposizione per visite individuali e per ammirare le bancarelle natalizie.
Grenoble, situata nella storica regione del Rodano-Alpi, è una città famosa per gli sport invernali, i musei, le università e i centri di ricerca. Pur essendo una delle città più pianeggianti d’Europa, è letteralmente circondata da alte montagne. La città vecchia nasconde perle dalle architetture sorprendenti come l’imponente Cathédrale Notre-Dame de Grenoble, il Palazzo del Parlamento del Delfinato e la meravigliosa Place Saint-André. Qui si trovano anche i migliori Mercatini di Natale, situati in Place Grenette, in Rue Felix Poulat e in Place Victor Hugo.
Se volete ammirare la città dall’alto, prendete la Téléphérique de la Bastille, una teleferica panoramica che permette di raggiungere una delle attrazioni irrinunciabili della città: la Bastiglia di Grenoble, fortezza militare in posizione privilegiata a 476 metri di altitudine, risalente al XIX secolo e voluta dal generale Haxo per difendere la città da possibili attacchi provenienti dalla Savoia.
La città vecchia è tutta da scoprire soprattutto dove è possibile trovare di tutto e di più: dalle decorazioni natalizie ai presepi con le statuine passando per gli alberi di Natale, candele, giocattoli e manufatti.
Pranzo libero.
Nel pomeriggio partenza per il rientro in pullman (400 Km) con arrivo previsto in serata.


​Per gli obblighi relativi al Green Pass:
www.dgc.gov.it/web
https://www.gouvernement.fr/info-coronavirus/pass-sanitaire

Info e offerte al numero 091 682 25 25, via email all'indirizzo info@tourandtour.com o in negozio dal lunedì al sabato, dalle 9:00 alle 16:00.

 



Indietro

Come raggiungerci

Ubicazione geografica Centro Breggia Balerna